Aiuti alle Imprese che Investono in Energia Pulita

 Aiuti alle imprese che investono in energia pulita

 

Assoimprese attraverso questa proposta di Legge vuol indicare una nuova via per l’industria nazionale per affrancarsi dal problema che nei prossimi anni sarà sempre più impellente: quello dell’approvvigionamento di energia elettrica.

Con il progetto di ricoprire una superficie pari ad almeno il 50% della copertura dei nuovi insediamenti industriali si cerca di aiutare il sistema produttivo nazionale a non essere più dipendente dalla schiavitù dell’energia prodotta con idrocarburi oltre a rendere sempre meno probabili i pericoli di blackout che gli analisti hanno paventato per i prossimi anni.

Allo stato attuale la quantità di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici è infinitesimale, mentre risulta quasi imbarazzante l’evidenza della convenienza economica ed ecologica di uno sfruttamento massiccio di tale fonte d’energia. Il freno che fin’ora ha bloccato lo sviluppo di tale tecnologia è la scarsa conoscenza da parte delle PMI di questa possibilità e l’alto costo degli impianti.

Il nostro proposito è quello di eliminare i due ostacoli con la nostra proposta di legge che prevede forti aiuti statali per quello che in medio termine diventerà un investimento che comincerà a produrre ricchezza a differenza di oggi in cui l’energia elettrica rappresenta un tipico costo fisso per le imprese.

Siamo sicuri che questa legge potrebbe diventare un modello replicabile in altri Paesi dell’Unione Europea in quanto siamo stanchi di prendere lezioni da altri Paesi ed arrivare sempre ultimi quasi in tutto. Questa proposta di legge significa crescere e poter diventare competitivi.